ESAMI

ESAME CONCLUSIVO DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE

Si trasmettono di seguito, a completamento di quanto già comunicato, alcune indicazioni riguardanti lo svolgimento degli Esami conclusivi del primo ciclo di istruzione, aggiornate sulla base dell’OM n. 9/2020 e delle successive indicazioni ministeriali:

-          L’Ordinanza Ministeriale n. 9 prevede che tutti gli alunni iscritti alla classe terza di scuola secondaria di primo grado siano ammessi all’Esame finale, anche in presenza di voti inferiori a 6 decimi.

-          La valutazione della prova d’Esame dovrà tenere conto dei seguenti elementi:

  1. Valutazione disciplinare dell’anno scolastico 2019/2020 sia relativa al periodo di didattica in presenza che al periodo di didattica a distanza
  2. Percorso triennale dell’alunno/a.
  3. Valutazione dell’elaborato e della sua presentazione orale

 

-          Gli alunni con disabilità, con DSA o con Bisogni Educativi Speciali non certificati dovranno essere valutati in relazione a quanto stabilito nei rispettivi piani individualizzati/personalizzati (PEI o PDP), rapportando il giudizio alle reali possibilità dell’alunno/a

-          Ai candidati che, per gravi motivi certificati non possono presentare l’elaborato nella data fissata, è data la possibilità di stabilire una data alternativa. Nel caso in cui, nonostante questa seconda possibilità, il candidato non si presenti, il Consiglio di classe procede ugualmente alla valutazione dell’elaborato.

 

CRITERI PER LA VALUTAZIONE DELL'ELABORATO



Pagina precedente: Comunicazioni
Pagina seguente: CRITERI DI VALUTAZIONE SECONDARIA (DAD)